Campagna (e)lettorale!

TwLetteratura torna a proporre un progetto di riscrittura dedicato a tutta la comunità. Presentata al Salone del Libro di Torino la cinquina di titoli candidati. Scegli il prossimo libro e votalo sul sito.

Scegli il tuo libro preferito

Scegli il tuo libro preferito

Dopo le intense giornate al Salone del Libro di Torino e gli ultimi mesi impegnati nello sviluppo di betwyll, lo spazio pensato per permettere a tutti non solo di partecipare ad una riscrittura ma anche di proporre la propria, è il momento di tornare a sedersi attorno al fuoco della cultura per riscoprire, assieme, un’altra grande opera letteraria.

Dopo Queneau, Pavese, Pasolini, Calvino, Lussu, Masters e gli altri autori che ci hanno accompagnato finora, abbiamo pensato di recuperare i suggerimenti della comunità e selezionare cinque titoli che pensiamo possano essere riletti con il metodo TwLetteratura.

Eccoli!

Quale libro vorresti riscrivere e rileggere in comunità? Puoi votare fino al 2 giugno 2015. Successivamente, in base a quale sarà l’opera scelta, costruiremo il calendario di riscrittura e lanceremo ufficialmente il progetto. Per esprimere la tua opinione, usa la form qui sotto.

Aspettiamo i tuoi voti!

E se vuoi raccontare le tue opinioni sui libri in votazione, fallo utilizzando l’hashtag #votaTw.

Vuoi sapere di più su TwLetteratura? Iscriviti alla newsletter e diventa un beta tester di betwyll.

Scegli l'opera che vorresti leggere e riscrivere questa estate con la comunità di TwLetteratura.

 

4 Comments

  • Annalaura Tola ha detto:

    Ho scelto Borges perché (vergogna!) non l’ho mai letto e mi piace l’idea di iniziare con #twletteratura.

    • Pierluigi Vaccaneo ha detto:

      Grazie Annalaura. L’unica cosa importante, come diciamo sempre, è che si legga. Se con i nostri giochi riusciamo a far riscoprire libri già letti o stimoliamo la curiosità nei confronti di testi nuovi, allora abbiamo raggiunto il nostro scopo: far incontrare libro e lettore. Tra una settimana sapremo quale sarà il libro per l’estate e, preferenze a parte, sarà di nuovo un bel viaggio per la comunità, tra letteratura e social. W la TwLetteratura!

  • Rex Anthos ha detto:

    Ho scelto Borges perché mi piacque tanto che quando, anni dopo, lo vidi in una libreria lo comprai di nuovo (salvo tornare a casa ed accorgermi che già lo avevo nello scaffale)

  • Non ho fatto in tempo a votare, ma leggerei volentieri Magda Szabò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *