Hay Festival, stiamo arrivando

Domenica ci trovate ad Hay-on-Wye, il paese dei libri, per l’Hay Festival, un appuntamento unico con la letteratura e le arti al confine tra Galles e Inghilterra.

hay festival

EN

Per chi ama i libri, Hay-on-Wye (in gallese Y Gelli Gandryll) è un posto incredibile: una piccola cittadina di 1500 abitanti nel sud est del Galles che vanta oltre venti librerie, per lo più di libri usati e antichi, tanto da essere soprannominata “il paese dei libri”. Ogni anno, dal 1988, ospita l’Hay Festival, un festival diffuso di letteratura e arti che offre centinaia di appuntamenti con autori e personalità internazionali e richiama migliaia di visitatori di ogni età. Giusto per darvi un’idea, Bill Clinton, ospite nel 2002, l’ha definito “la Woodstock della mente”. Col tempo il festival si è ampliato anche geograficamente, includendo una serie di edizioni gemelle in diversi paesi del mondo, dal Messico all’India.

Quest’anno l’Hay Festival si svolge dal 24 maggio al 3 giugno e proprio domenica 3 giugno alle 16.30 insieme a Head4Arts e Literature Wales terremo un workshop sul metodo TwLetteratura e sulla app per il social reading Betwyll all’interno dell’Hay Compass, il programma di eventi per giovani e studenti dai 16 ai 25 anni. Alla sessione interverranno anche lo scrittore Dan Anthony e Meirion Davies della casa editrice Gomer Press.

Sempre domenica alle 13, lo scrittore Mike Church e il team di Petra Publishing presenteranno Everything Starts With An Egg, un libro per bambini nato dalla collaborazione con The Parent Network e con il supporto di Head4Arts.

Vuoi sapere di più su TwLetteratura? Iscriviti alla newsletter e scarica Betwyll, la app di TwLetteratura da App Store o Google Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *