#EutopiaDystopia su Betwyll

#EutopiaDystopia: leggi e commenta i grandi classici della letteratura europea su Betwyll

#EutopiaDystopia

Con #EutopiaDystopia dal 14 al 31 ottobre 2019 leggiamo e commentiamo su Betwyll alcuni brani tratti da grandi opere della letteratura europea. Un’occasione per riflettere sulla nostra identità comune e sulle sfide che ci attendono. Sei un’insegnante? 

ISCRIVI LA TUA CLASSE

#EutopiaDystopia: il gioco su Betwyll

L’attività di social reading si svolgerà su Betwyll, la app per il social reading di TwLetteratura. Partecipare a #EutopiaDystopia è molto semplice. Scarica gratuitamente la app da App Store o Google Play, fai pratica con il tutorial Inizio a usare Betwyll e preparati a leggere e commentare con il metodo TwLetteratura i testi del progetto. A breve, tra le proposte presenti sulla app troverai anche lo spazio dedicato a #EutopiaDystopia con i brani da leggere e commentare insieme alla nostra community di lettori e studenti di tutta Italia. Ogni giorno, secondo il calendario riportato sotto, potrai pubblicare le tue riflessioni personali sul testo attraverso messaggi di massimo 140 caratteri e interagire con gli altri partecipanti al gioco. 

Il calendario

Ecco il calendario di lettura che seguiremo: 

  • 14 e 15.10: Europa, 2039 | #EutopiaDystopia/01
  • 16 e 17.10: Omero, Iliade, canto I | #EutopiaDystopia/02
  • 18.10: Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno, canto XXVI | #…/03
  • 19 e 20.10: Erasmo Da Rotterdam, Elogio della Follia |#…/04
  • 21 e 22.10: Miguel De Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, cap. XXI | #…/05
  • 23.10: William Shakespeare, La tempesta, atto IV, scena I | #…/06 
  • 24 e 25.10: Johann Wolfgang von Goethe, Faust, prima parte  | #…/07
  • 26 e 27.10: Lev Tolstoj, La morte di Ivan Ilijc, capp. VI, IX | #…/08
  • 28 e 29.10: Marcel Proust, Dalla parte di Swann, parte I | #…/09
  • 30 e 31.10: Simone Weil, L’ombra e la grazia, cap. V | #…/10

Lo scenario

L’intero progetto si basa su un viaggio esperienziale nel 2039. Uno shock energetico ha di fatto reso impossibile l’accesso al patrimonio e agli strumenti digitali. Un gruppo di giovani ha così deciso di creare un movimento di resistenza per ricostruire la nostra memoria a partire dai vissuti dei cittadini, raccolti in forma di storie, ricordi, immagini, manufatti, messaggi, testi. 

È in questo scenario che è ambientata l’attività di social reading su Betwyll: una sorta di telegrafo letterario accessibile per un periodo limitato, dove sono stati raccolti alcuni frammenti di testi sopravvissuti e ritrovati. Saranno le persone a dar loro nuova vita con i propri messaggi. 

Eutopia Dystopia: il progetto 

Il progetto Eutopia Dystopia è una combinazione innovativa di social reading e performance immersiva che ci farà riflettere sull’identità europea trasportandoci in uno scenario distopico ambientato nel futuro. Un percorso intimo e personale per (ri)conettere i cittadini alle fondamenta dell’Europa. Ma anche per comprendere meglio le sfide europee e i principali driver di cambiamento a livello politico, economico, sociale e tecnologico. 

L’attività di social reading su Betwyll contribuirà alla costruzione dell’immaginario della performance Your Past Belongs to Them Now, che l’artista danese Inga Gerner Nielsen realizzerà dal 22 al 24 novembre al Polo del ‘900 di Torino con un gruppo di studenti da lei formati nel mese di settembre. Lo spazio di discussione su Betwyll resterà aperto al confronto con e tra i partecipanti alla performance, per tutta la sua durata e nei giorni a seguire, andando ad arricchire l’esperienza del pubblico. 

Bando Civica - Eutopia Dystopia

Eutopia Dystopia è un progetto biennale realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del “Bando CivICa, progetti di Cultura e Innovazione Civica”.

 

Vuoi sapere di più su TwLetteratura? Iscriviti alla newsletter e scarica Betwyll, la app di TwLetteratura da App Store o Google Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *